HOMEWER ICH BINHOTEL CONSULTINGTEMPORARY HOTEL MANAGEMENTNACHRICHTENBLOGKONTACT
 
14.02.2012 - Prenotazioni Alberghiere e Web | Nachrichten | David Raccanello
NACHRICHTEN
14.02.2012 - PRENOTAZIONI ALBERGHIERE E WEB

Osservatorio turismo on line: il 78% degli italiani usa il web
Secondo i dati presentati il 10 febbraio  a Genova dall'Osservatorio Turismo Online,  promosso da Travelpeople con il patrocinio di Confindustria Assotravel, il 78% dei viaggiatori italiani è ricorso al web per raccogliere informazioni utili per organizzare la vacanza.
Tra i siti web visitati a fini informativi, crescono, in particolare, quelli degli enti del turismo locale (+7%) e i siti di booking online (+6%) a scapito delle agenzie di viaggio (- 8%), con un  incremento della percentuale di chi non ha sentito il bisogno di rivolgersi all'intermediazione tradizionale (+14%).
Nel 2011 il 43% degli utenti online maggiorenni ha acquistato sul web almeno un prodotto o servizio turistico, con un incremento percentuale dell'11%. Il 78% degli internauti ha acquistato biglietti aerei, il 66%  ha prenotato un albergo, il 18%  pacchetti-viaggi e i servizi di autonoleggio e il  13% l'assicurazione viaggi. In aumento la richiesta di biglietti di traghetti e crociere. In calo invece il ricorso alle agenzie di viaggio (-6%) che vedono i propri acquirenti fermarsi sulla soglia di circa 9 milioni.
Sale al 41% la percentuale degli utenti maggiorenni iscritti ad almeno un gruppo di acquisto online. Uno strumento che viene utilizzato ormai da circa 15 milioni di italiani, di cui oltre 4 milioni (il 29%) dichiara di aver proceduto almeno una volta all'acquisto di un voucher viaggio durante la stagione 2010/2011. Nella top-list degli acquisti, i soggiorni brevi: come i week end di 2 giorni in Italia (dal 42% degli utenti), formule solo ricettive (30%) e short break "made in Italy" (17%).
La variabile prezzo guadagna sempre maggiore centralità nelle motivazioni all'acquisto di viaggi e vacanze.
(Fonte Federturismo)

Gentili Amici Albergatori,

Leggere queste stime sul turismo on line può dare spunto a molte riflessioni.

La professione dell'albergatore si è evoluta moltissimo negli ultimi anni e così anche il turista. Da una parte la clientela alberghiera é sempre più esigente ed informata e, come vediamo dalle statistiche, utilizza il web per le prenotazioni alberghiere ed informazioni turistiche. Dall'altra l'albergatore che tra il software di gestione delle prenotazioni dell'hotel alla reception, l'aggiornamento del proprio sito, i post sui social network, le newsletters, i portali di prenotazioni alberghiere...INSOMMA L'ALBERGATORE DI OGGI HA SEMPRE MENO TEMPO PER FARE BENE QUELLO CHE E' IL SUO LAVORO: ACCOGLIERE GLI OSPITI DELL'HOTEL.

L'importante è rendersene conto ed usare gli strumenti adatti e che aiutino a gestine con pochissimi click tutte le funzioni necessarie al quotidiano ed alla programmazione di medio periodo.

IL RISULTATO: i clienti saranno sempre "coccolati", i collaboratori motivati,  l'hotel più performante "at least but not last" l'albergatore avrà un pò di tempo libero in più.

Provare per credere.

Sempre cordialmente

David Raccanello - Consulenza Alberghiera ( Veneto - Trentino Alto Adige )

mob. 366-6428308

1 - 14.02.2012 - Prenotazioni Alberghiere e Web | Nachrichten | David Raccanello
14.02.2012 - Prenotazioni Alberghiere e Web
BLOG
[ 14.10.2014 - Workshop “Le acque sulfuree e radioattive: trattamenti – cure – benefici – marketing” ]
Il Dott. Giancarlo Levra, già docente di Termalismo c/o l’Università di Torino e docente di Idrologia c/o l’Università di Pisa, ha commentato così parlando delle sorgenti degli hotel ...
[ 21.01.2014 - Obiettivi della gestione dell’albergo e del ristorante ]
La gestione dell’azienda alberghiera e di ristorazione – Gli obiettivi imprenditoriali a lungo termine Gli obiettivi di lungo termine esprimono i risultati che, all’interno di un ...
NEWSLETTER